ECUADOR - Quito

Alla scoperta dell'Amazzonia e delle Ande con guida e trasporti privati

  • Tour privato , Tour guidato
  • 12 giorni / 11 notti
  • 3 stelle
  • Come da Programma

Volo non compreso -  possibilità di prenotarlo 
Un magnifico viaggio con protagonisti due straordinari ambienti dell'Ecuador: la foresta amazzonica, vissuta ospitati dalla comunità indigena  in un confortevole lodge. Conoscerai i loro stili di vita e navigherai in barca lungo il Napo, alla scoperta di animali tra cui l'inia, il delfino d'acqua dolce, scimmie, tucani, pappagalli e l’esuberante vegetazione equatoriale.
Una parte del viaggio si svolgerà invece lungo l'Avenida del los Volcanes, tra mercati e cime di oltre 5000 metri! Visiterai, tra l’altro, Mindo, che ospita una vasta area di foresta tropicale nebulosa, in cui trovano rifugio  2000 specie di piante, 50 di mammiferi  e quasi 360 specie di uccelli, la fortezza incaica di Ingapirca, situata a 3100 m d'altitudine; le rovine costituiscono il più importante sito precolombiano del paese e Cuenca, la terza città più grande dell'Ecuador, che ha saputo conservare il suo ricco patrimonio storico, in una regione dove è ancora forte lo spirito del passato coloniale. 

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

ITINERARIO


1° giorno: Arrivo a Quito
Arrivo all'aeroporto Marisal Sucre di Quito. Dopo il disbrigo delle formalità di imbarco, accoglienza da parte della guida parlante italiano e trasferimento a Quito, capitale dello stato. È situata nella zona centrosettentrionale del paese, sulla catena andina, si trova a 2.850 m, ai piedi del vulcano Pichincha (4.794 m). E’centro commerciale, industriale (stabilimenti tessili, alimentari e chimici, calzaturifici) e culturale (Università Centrale del 1787, osservatorio astronomico, musei). Il suo nome deriva dalla tribù dei Quitus. Sebbene sorga in prossimità dell'equatore, Quito gode di un clima temperato, con escursioni termiche annue poco accentuate, notti fresche e precipitazioni abbondanti. Divisa in tre parti da due profondi burroni che scendono dal vulcano Pichincha, presenta nel complesso un aspetto moderno, con magnifici parchi. Sistemazione all’ hotel Fuente de Piedra o similare. Cena libera


2° giorno: Quito -Linea dell’Equinozio
Prima colazione. Visita di Quito. Il percorso comincia dalla zona residenziale moderna situata a nord, che attraverserete percorrendo delle strade enormi che portano al Centro Economico Moderno. Il Centro  termina con il palazzo Legislativo, porta d'entrata al "Vecchio Quito" o quartiere coloniale, gioiello storico e culturale della nazione equatoriale. Qui avrete l'occasione di visitare la Piazza dell'Indipendenza, la Cattedrale, l'Arcivescovado, la chiesa della compagnia di Jesus, la chiesa di San Francisco; monumenti che rivelano la grandezza del popolo meticcio. Pranzo libero. Partenza immediata per la "Mitad del Mundo" a 30 minuti a nord di Quito, dove è stato stabilito con precisione il passaggio della linea equatoriale, che segna esattamente la latitudine 00°00'00. La linea è stata  individuata durante la prima metà del XVIII° secolo dalla Spedizione Geodetica Francese. Potrete visitare il museo di Etnologia,  dove è possibile ammirare fotografie della fauna e della flora locali ei  approfondire la conoscenza di usi e costumi delle differenti etnie indie. È un modo per scoprire le ricchezze socioculturali di questo paese. Cena libera. Pernottamento all’ hotel Fuente de Piedra o similare. 


3° giorno: Quito- Mindo
Prima colazione. Partenza per Mindo, nelle vicinanze di Quito (km 62, 1 ora circa di trasferimento), che ospita una vasta area di foresta tropicale nebulosa, in cui trovano rifugio  2000 specie di piante, 50 di mammiferi  e quasi 360 specie di uccelli! Il lodge, dove soggionerete, è immerso nella natura, e offre una serie di sentieri escursionistici da percorrere liberamente.


Si suggeriscono tante, eccitanti attività da fare a Mindo:
Tour della Cioccolata: per osservare come viene fatto questo cibo delizioso e, ovviamente, assaggiarlo!
- Canopy Tour: un percorso di 3500 metri attraverso la volta della foresta! Le zip line sono collegate tra loro da brevi tratti a piedi. Sarete accompagnati da guide esperte e indosserete un equipaggiamento tecnico di prim’ordine, per fare in tutta sicurezza questo tour altamente adrenalinico!
- Farfallario: qui potrete osservare il processo di metamorfosi da bruco a farfalla e anche dare da mangiare alle farfalle!
- Tarabita: una incredibile cabinovia che attraversa un bacino fluviale immerso nella foresta nebulosa! Una volta arrivati, vi aspettano diversi percorsi a piedi, per arrivare a delle splendide cascate. 
- Il Giardino delle Orchidee: dove osservare tante specie di orchidee.
- Birdwatching: Mindo è un paradiso per i birdwatcher: qui sono state identificate più di 360 specie di uccelli!
Pranzo libero. Cena e pernottamento al Mindo Bird Sancuary Lodge o similare.


4° giorno:  Mindo -Otavalo- Quito
Prima colazione. Partenza da Mindo per visitare il famoso mercato di Otavalo, il più importante delle Ande equatoriali. La piazza principale diviene una sinfonia di colori: vengono venduti  legumi, frutta, tessuti, polli e vasellame.  Rientro a Quito. Pasti liberi. Pernottamento all’hotel Fuente de Piedra o similare.


5° giorno: Quito-Tena–Yacuma Lodge
Prima colazione.  Partenza e trasporto privato in auto a Tena (circa 3 ore di viaggio) e da qui trasferimento di un’ora e mezza circa per raggiungere la comunità di San Pedro de Sumino, un piccolo paese nella giungla situato nelle rive del fiume Napo, uno dei principali affluenti del grande Rio delle Amazzoni. Entrata nella Riserva Naturale Yacuma, estesa per circa 275 ettari di foresta pluviale primaria, entro i cui confini si svolgerà questa speciale avventura. Accoglienza al lodge con un bicchiere di "Guayusa", una gustosa bevanda ricca di caffeina e di vitamine, ideale per essere carburati al giusto per una giornata molto intensa nella giungla! Dopo un breve riposo, partenza per la "Laguna nascosta", per una breve escursione ideale per il bird-watching. Possibilità di osservare diverse specie uccelli tra cui aironi, martin pescatori e, se fortunati, l’hoatzin, uno dei più particolari volatili della foresta. Ritorno al lodge per la cena; possibilità di una passeggiata notturna nella forestadi circa 40 minuti. Pranzo e cena inclusi, pernottamento nel lodge.


6°giorno: Yacuma EcoLodge
Prima colazione. Partenza per una escursione nel profondo della foresta primaria della riserva forestale Yacuma.  Diverse alternative a disposizione. La prima è una breve passeggiata guidata di circa 2 ore, per osservare uccelli e conoscere le piante officinali e capire il loro utilizzo nei rituali della guarigione sciamanica. La seconda alternativa, di 4 ore, consente di raggiungere la grotta Tutapishco, non ancora completamente esplorata, considerata sacra dai locali.  E’un luogo in cui gli sciamani rinnovano l'energia per i loro riti sacri. Durante l’escursione osservazione di diverse piante e animali come scimmie e roditori. Ritorno al campo per un delizioso pranzo locale e, dopo un breve riposo, visita alla casa di uno dei membri della comunità Kichwa Chontayacu, per comprendere e apprezzare il loro stile di vita semplice e tranquillo. Se il tempo lo permetterà, pagaiata con i kajak lungo il Chontayacu, il piccolo fiume che scorre vicino ai bungalow, che dà il nome alla comunità Kichwa, che gestisce il lodge. Pranzo e cena inclusi. Pernottamento nel lodge.

7°giorno: Yacuma EcoLodge
Prima colazione. Escursione di circa 3 ore, per raggiungere una cascata lungo il Chontayacu e approfondire la conoscenza delle piante e degli animali della foresta, in particolare delle specie di alberi utilizzate dalle comunità locali. Dopo pranzo, al fiume, ci si trasformerà in cercatori d’oro, apprendendo le tecniche per raccogliere questo prezioso metallo. In seguito verrà insegnato l’utilizzo della cerbottana e a fare la cioccolata dai semi delle piante coltivate localmente. Chiusura della giornata con una bella cena e un falò notturno per rilassarsi. Pranzo e cena inclusi. Pernottamento nel lodge.


NOTA PER IL SOGGIORNO IN AMAZZONIA:   Le escursioni e/o l'ordine delle stesse, potrebbero subire modifiche in base alle condizioni climatiche o di opportunità organizzative.


ATTENZIONE: è fortemente raccomandata la profilassi per la febbre gialla per il soggiorno in Amazzonia. Consultarsi con il proprio medico di base o con la propria ASL.


8°giorno: Yacuma EcoLodge-Puyo-Baños-Riobamba
Per chi è interessato al bird watching, la giornata inizierà molto presto, per cercare di vedere il maggior numero possibile di specie di uccelli. Alle 5.30 escursione per assistere al risveglio della foresta tropicale. Prima colazione. In seguito, a bordo della canoa, rientro a San Pedro de Sumino con la testa piena di immagini della avventura in Amazzonia!  Proseguimento per raggiungere il Pailon del Diablo, (il calderone del diavolo) una cascata impressionante di circa 80 metri di altezza, che si trova a 20 km da Baños sul fiume Pastaza, sul pendio  del vulcano Tungurahua. In seguito si passerà per Baños , circondata da spettacolari montagne, famosa stazione termale e importante via di accesso all´Amazzonia. Questo piccolo villaggio di vacanza, piacevole e tranquillo è attorniato da una cornice naturale di incredibile bellezza. Si continuerà poi sino a raggiungere Riobamba, soprannominata "Sultana delle Ande" per la sua posizione privilegiata ai piedi del Chimborazo, la più grande montagna dell'Ecuador (6310 metri). Questa piccola città di qualche centinaio di abitanti, si è sviluppata attorno alla ferrovia che collega la costa delle Ande. Con le sue case bianche e le sue strade dritte, Riobamba è una città nobile, di un tracciato urbano perfetto. Cena e pernottamento all'hotel Abraspungo o similare.


9° giorno: Riobamba-Ingapirca-Cuenca
Prima colazione. Partenza per la visita della Riserva Faunistica del Chimborazo. Lungo la strada sarà possibile imbattersi in gruppi numerosi di vigogne (vicuñas in spagnolo), un camelide dall’aria simpatica e dalla lana pregiatissima (usata dagli inca solo per i tessuti destinati ai re), per questo da sempre animale protetto. Arriverete in auto al rifugio Carrel a 4800 m. E’ possibile poi proseguire a piedi verso il rifugio Whymper a 5100 m.
In seguito visita alla fortezza incaica di Ingapirca, situata a 3100 m d'altitudine; le rovine costituiscono il più importante sito precolombiano del paese. Ingapirca risale al 15° secolo, edificata durante il regno di Huayna Capac. Arrivo quindi a Cuenca, la terza città più grande dell'Ecuador, che ha saputo conservare il suo ricco patrimonio storico, in una regione dove è ancora forte lo spirito del passato coloniale. Pasti liberi.  Pernottamento all'hotel Carvallo  o similare.


10° giorno: Cuenca
Prima colazione.  City tour di Cuenca ha il privilegio di essere costruita sulle rovine dell'antica "Tomebamba" e di avere conservato alcune delle pietre originali che si ritrovano nella costruzione di certi edifici coloniali.  Cuenca è anche un centro artigianale rinomato per metallo argentato, ceramica e  tessitura. Visita al Museo delle Culture Aborigene, collezione privata che raccoglie una vera ricchezza archeologica, culturale ed etnografica dell'Ecuador. Visita alla fabbrica e al museo dei famosi cappelli di paglia "toquila" d'origine equatoriana, provenienti da Montecristi, piccolo villaggio della provincia di Manabi, sulla costa pacifica. Pasti liberi.  Pernottamento all'hotel Carvallo o similare.


11° giorno: Cuenca- Parco nazionale Cajas-Guayaquil
Prima colazione. Partenza per il Parco nazionale Cajas, situato a 30 km a ovest di Cuenca,  luogo ideale per delle belle passeggiate; il  parco offre una estesa rete di sentieri.  Si trova nella zona climatica dei "paramos" tra i 3.500 metri e i 4.200 metri d'altitudine.
Nel pomeriggio partenza per Guayaquil, la maggiore città del paese, anche se Quito è la capitale. Guayaquil, centro economico e uno dei maggiori porti sul Pacifico meridionale, sorge su un golfo nel quale si getta il fiume Guayas. Pasti liberi. Pernottamento all'hotel Unipark o similare.


12° giorno: partenza da Guayaquil 
Prima colazione. Transfer per l'aeroporto per il volo di rientro per l'Italia o per il proseguimento del viaggio alle Galapagos o verro altre destinazioni.


Possibilità di modificare, personalizzare a piacimento il programma sopra indicato.



Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 13/12/17 al 31/12/19
Quota a persona in camera doppia
€ 2290
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona, in camera doppia, minimo due partecipanti.
Prezzi per camera singola e riduzione bambino su richiesta.

La quota comprende:
- Trasferimenti aeroporto/hotel nel giorno di arrivo e partenza.
- 12 pernottamenti con prima colazione.
- Trattamento di pensione completa durante la permanenza al Yacuma Ecolodge.
- Trasporti privati.
- Guida parlante italiano (guida e autista saranno la stessa persona con 2 passeggeri).
- Pasti come da programma.
- Tasse governative.


La quota non comprende:
- Voli per e da l'Ecuador.
- Pasti e bevande non compresi durante l’itinerario.
- Assicurazione medico/bagaglio/annullamento (3% del totale del viaggio).
- Quota di iscrizione: € 40/persona.
- Mance ed extra a carattere personale e tutto quanto non compreso nella voce include.
- Tutto quanto indicato nella voce “suggerimenti” in quanto trattasi di attività opzionali non compresa nel programma.
- Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce "La Quota comprende".


Possibilità di modificare, personalizzare a piacimento il programma!

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!